Attento all’etichetta

libro psicologia

Nel mio libro parlo anche del potere (spesso oscuro) delle etichette

In Come difenderti dagli psicoesperti dedico un capitolo a un inganno potente: quello delle etichette.
Per rendere l’idea, a pagina 82 faccio un esempio molto evidente, rifacendomi a un testo di Matteo Rampin:

dire che una merendina è “al gusto di cioccolato” evoca una serie di piacevoli associazioni e ci distoglie dal fatto che ciò non presuppone la benché minima presenza di cioccolato.

Immaginate il potere che può avere sulle persone…
Continua a leggere